L'Americani chì Vivenu in Corea di Sud si Stanu Nerviosi Per a Guerra

viaghju-mondu Espatriati cum'è mè sò sempre più preoccupati per e tensioni trà Donald Trump è u Nordu.

  • Suldati nordcoreani in a DMZ in aprile. JUNG YEON-JE / AFP / Getty Images

    Ci sò più di 100.000 Americani campendu in Corea di Sud, assai d'elli in Seoul, chì hè solu à circa 35 miglia da a fruntiera nordcoreana. In generale, però, quella fruntiera si sente un mondu. Qualunque sia a minaccia chì era venuta da u Nordu in u passatu era evidentemente vacante; una guerra vera chì fiorisce in a penisula era inimaginabile.

    Dopu, à l'iniziu di aprile, l'apatia si trasformò in ansietà quandu e tensioni aumentavanu à un puntu chì pochi di noi avianu vistu prima. Quellu mese era quandu Donald Trump hà twittatu , 'A Corea di u Nordu cerca prublemi. Se a China decide di aiutà, seria bella. Se no, risolveremu u prublema senza elli! U.S.A. ' Si dice chì un gruppu di greva navale americanu hè statu speditu versu a penisula coreana . (Più tardi turnò chì ùn era in realtà micca vicinu à a Corea.) In listessu tempu, 150.000 truppe cinesi bordò a fruntiera nordcoreana per guardà si da una putenziale potenziale di rifugiati. I Stati Uniti avianu ghjustu colpitu una basa aerea siriana cù un colpu di missile è lanciatu a più grande bomba non nucleare mai custruita annantu à l'Afghanistan. Tuttu què cunduce finu à u 15 d'aprile, u ghjornu di u Sole in Corea di u Nordu, induve Kim Jong Un mostrerà a so putenza militare à u mondu.



    Stava rendendu i mo cumpagni espatriati nervosi. Parechji avianu passatu tempi tesi prima - u prublema era u tippu di a Casa Bianca.



    'Ciò chì hè diversu hè l'imprevisibilità di Trump. Parechji di noi anu dettu, 'Kim Jong Un hè più prevedibile di Donald Trump,' hà dettu Christensen Low, un prufessore universitariu chì vive in Corea di u Sud da u 2001. 'Ogni volta chì ci sò l'elezzioni coreane o l'eserciziu cumunu US-Coreanu in primavera, e minacce crescenu da a Corea di u Nordu, ma nunda ùn vene mai di questu. Mentre chì avemu digià vistu Trump sporadicamente bombardà a Siria è l'Afghanistan allora mandà una Armada in a penisula coreana. '

    'Qualunque altra volta, ùn m'interessa micca perchè ancu se Kim Jong Un hè instabile, Obama era di livellu', hà dettu Carolina Chavez, chì vive in Corea di Sud dapoi u 2012. 'Trump, invece, hè cum'è brash è testardu cum'è Kim. I tweets aggressivi di Trump mi anu fattu pensà, Merda, stu puttachju ci hà da fà tumbà tutti. '




    Guarda un speziale da Munchies nantu à a scena alimentaria in Seoul:


    Certi anu pigliatu a sciabula più in seriu chè l'altri. Natalie Willman insegna in Corea di Sud dapoi lugliu è hà cinque figlioli chì campanu in i Stati Uniti o in u Mediu Oriente. Quandu Kim Jong Un minacciata per distrugge tutte e basi militari di i Stati Uniti in Corea di Sud, hà reagitu mandendu tutti i mo figlioli individualmente cù foto è dicenduli quantu li amu solu per u casu di more. Pensu chì tutta a Corea sarebbe andata. '

    Low mi hà dettu chì quandu e truppe cinesi si sò trasferite à a fruntiera, a ghjente hà cuminciatu à pensà in termini esistenziali: 'I vecchi chì sò stati quì più di un decenniu anu parlatu di abbandunà finalmente a Corea. Alcuni di i mo studienti universitarii chinesi sò partuti subitu. '



    Per Chavez, un statu di panicu hè statu induttu da e reazioni istantanee di e rete suciale è da un ciclu di nutizie 24/7. Subitu nanzu à u Ghjornu di u Sole, si hè svegliata cù una mansa di messaghji da amichi è famiglie inchieti prima di scrollà per u so nutiziale pienu d'articuli nantu à cumu a III Guerra Mundiale avia da principià à a so porta.

    'Ma ciò chì era u più alarmante era un gruppu Facebook ben gestitu chì facciu parte di' donne espatriate in Corea chjamate ',' Chavez aghjustò. 'Ci era assai donne legittimamente nervose, alcune eranu ancu mogli di l'armata. Ùn aghju mai vistu chì parechji espatriati s'inchietinu. Si dumandavanu tutti ciò chì duvemu fà è induve duvemu andà se a guerra scoppia. È a peghju parte hè chì ùn aghju micca sentitu chì qualcunu avia una risposta concreta oltre à esse registratu à l'ambasciata di i Stati Uniti. '

    Tutti quelli chì aghju parlatu avianu datu a so infurmazione à l'ambasciata in u quadru di u Prugramma di Scrizzione Smart Traveller cusì puderianu esse contattati in casu d'emergenza, ma pare un picculu passu di fronte à a prospettiva di una guerra nucleare.

    A maiò parte di l'Americani quì anu pensatu in più dettu à ciò chì fariamu se u tiru cuminciava. Portu sempre u mo passaportu nantu à mè in casu d'avè bisognu à fughje versu a basa aerea o l'aeroportu più vicinu. Chavez, chì stà à menu di un chilometru da a basa militare di Yongsan, hè nervosu per esse chjappu in un attaccu aereu è prevede di precipitassi à a stazione Itaewon, chì hè un rifugiu per bombe designatu. Tony Skelton, chì hè in u so sestu annu di insegnamentu in Corea di Sud, hà un pianu simplice: 'Prima aghju da cuntattà à quale aghju bisognu prima chì e torre di cellule falinu. Allora andaraghju nantu à a mo bicicletta u più à sudu u più prestu pussibule. '

    Low era unu di i pochi espatriati à i quali aghju parlatu chì hà messu inseme un 'saccu bug-out' pienu di tuttu u necessariu per a sopravvivenza in i boschi. U so primu muvimentu seria di dirittassi direttamente da Seoul, un scopu sicuru in una guerra. Cum'è Skelton, hà parlatu dopu di cavalcà una bicicletta à u sudu - hà figuratu l'autostrade è i trasporti publichi saranu un caos cumpletu.

    Ma Low pensa chì a guerra nucleare hè una situazione completamente diversa - crede chì s'ellu ùn hè micca in terra zero di un attaccu nucleare allora hà circa cinque minuti per truvà un bon rifugiu per bombe è aspettallu. S'ellu hè in terra zero, 'allora questu hè'.

    Tuttu què hè solu una speculazione - nimu ùn sà se o cume una guerra principia, o ciò chì pare Seoul una volta chì u tirottu hà iniziatu. Ma avè un pianu, ancu ruvidu, pò furnisce un pocu di cunsulazione in tempi incerti.

    È sò tempi incerti - a ghjente ùn hè mancu sicura di ciò chì ellu teme u più. Quandu aghju dumandatu nantu à a so preoccupazione più grande, Low hà rispostu: 'Kim prova sempre i missili, allora chì sà? Cù Trump tuttu hè pussibule. '

    Segui Spencer R. Morrison nantu Instagram .

    Artìculi Ntirissanti